L'industria del futuro inizia da qui: Carnot, forza trainante e vetrina dell'innovazione francese

Attore centrale dell'innovazione imprenditoriale e vetrina delle iniziative francesi congiunte per la ricerca, la rete degli istituti Carnot sarà l'elemento essenziale di "GLOBAL INDUSTRIe" (Parigi, 27-30 marzo 2018)

Gli istituti Carnot al centro del salone "GLOBAL INDUSTRIe"

PARIGI--()--Dal 27 al 30 marzo 2018 il salone "GLOBAL INDUSTRIe", il maggior evento interamente dedicato all'industria del futuro, riunirà l'ecosistema francese e del resto d'Europa. Gli istituti Carnot, in qualità di vero motore per l'innovazione, illustreranno l'offerta R&D più potente dai migliori laboratori di ricerca francese a disposizione dei produttori. La rete degli istituti Carnot sarà presente allo stand condiviso "Le Village Carnot", che raccoglie l'offerta di 17 istituti plurispecializzati (padiglione 4, stand 4N103), e allo spazio espositivo 3D Un espace Fabrication Additive (padiglione 5, stand 5D146), oltre che presso gli stand di diversi attori strategici, come imprese, territori e altro ancora.

Per aumentare le capacità R&D delle aziende e facilitarne l'accesso alle competenze e tecnologie dei maggiori laboratori francesi, la rete degli istituti Carnot presenterà numerose tecnologie che esemplificano le innovazioni del futuro, come materiali innovativi a base di carta e prodotti tessili che filtrano le onde elettromagnetiche, la batteria autonoma e organica che alimenta cuori artificiali, le ultime novità in fatto di robotica, realtà virtuale e Internet delle cose, ma anche sistemi che migliorano l'efficienza energetica. Le tecnologie presentate saranno spiegate e gestite dai team degli istituti Carnot. Nel corso dei 4 giorni del salone sarà messa a disposizione dei visitatori un'area dedicata alle animazioni e gli esperti degli istituti Carnot saranno disponibili per approfonditi incontri con le aziende.

Trainare l'innovazione per le aziende

Con 30.000 professionisti della ricerca e 1.050 brevetti registrati nel 2016, gli istituti Carnot hanno generato 710 milioni di euro in contratti con partner commerciali. Queste cifre dimostrano che la rete degli istituti Carnot rappresenta il principale attore d'oltralpe per la ricerca tra le imprese e i laboratori pubblici. E la creazione di 70 startup ogni anno esemplifica la capacità di velocizzare e diffondere l'innovazione da parte della rete degli istituti Carnot.

Grazie a questi asset, la rete degli istituti Carnot costituisce un partner imprescindibile per fare della Francia il campione dell'industria del futuro e del supporto dell'innovazione commerciale in tutte le regioni del mondo, come Europa, America e Asia.

Per maggiori informazioni sulla rete degli istituti Carnot: http://www.instituts-carnot.eu/en

Per maggiori informazioni sul salone: http://www.global-industrie.com/en/

Per un appuntamento con la rete degli istituti Carnot nel corso dell'evento "GLOBAL INDUSTRIe"
Alexandre LABARRIERE - alabarriere@aromates.fr

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Aromates
Alexandre LABARRIERE
alabarriere@aromates.fr

Contacts

Aromates
Alexandre LABARRIERE
alabarriere@aromates.fr