Seoul Semiconductor deposita la terza causa legale per violazione brevettuale contro Mouser, per la vendita dei prodotti di Everlight in Italia

Seoul Semiconductor Co., Ltd., Headquarter, Ansan, South Korea (Photo: Business Wire)

ANSAN, Corea del Sud--()--Il giorno 2 febbraio 2018 Seoul Semiconductor Co., Ltd (“Seoul”) ha depositato una causa per violazione brevettuale in Italia presso il Tribunale di Milano, contro Mouser Electronics Inc. (“Mouser”), distributore globale di componenti elettronici nonché sua sussidiaria italiana, per la vendita di alcuni dei prodotti a LED di Everlight.

Nell’istanza, Seoul dichiara che Mouser è responsabile della vendita di tali prodotti a LED che violano i diritti brevettuali di Seoul. In base a questa asserita violazione, Seoul ha richiesto un’ingiunzione definitiva, il risarcimento danni, il ritiro dal mercato e la distruzione di tali prodotti.

Prima di questo contenzioso, Seoul nel 2017 aveva già depositato due cause legali per violazione brevettuale in Germania contro Mouser, presso la Corte distrettuale di Düsseldorf, con l’accusa di violazione brevettuale relativa ai prodotti a LED ad alta e media potenza targati Everlight.

Nonostante queste azioni legali, tuttavia, Mouser ha continuato a vendere in altri paesi i prodotti accusati di violazione brevettuale e Seoul ha quindi depositato contro Mouser la terza causa per violazione brevettuale per la vendita in Italia dei prodotti a LED di Everlight. Seoul si riserva di perseguire in giudizio i violatori dei diritti sui suoi brevetti.

Sin dai suoi inizi, Seoul ha investito in R&D il 10% del proprio fatturato, più di 100 milioni di dollari all’anno, per lo sviluppo di tecnologie innovative e per rafforzare i brevetti nel suo portafoglio. Seoul è inoltre fortemente impegnata a tutelare i propri diritti di proprietà intellettuale contro ogni possibile sospetto di violazione dal 2005, quando ha ottenuto un ordine di ingiunzione preliminare contro AOT, produttore taiwanese di LED. Nel 2014, ad esempio, Seoul ha depositato alcune cause legali per violazione brevettuale contro due produttori nordamericani di apparecchi televisivi, ottenendo una sentenza basata sull’ammissione di violazione di brevetti da parte di uno dei produttori e l’applicazione di licenze con pagamento di royalties da parte di entrambi. Nel 2016 Seoul ha vinto una causa per violazione intenzionale di brevetto relativa alle sue lenti per LED contro il produttore giapponese di lenti per LED Enplas da parte di una Corte distrettuale statunitense. Nel 2017 Seoul ha risolto una controversia per violazione brevettuale contro Kmart e, come parte dell’accordo, Kmart ha accettato di rinunciare alla vendita di determinate lampade LED a filamento. Seoul, inoltre, di recente ha dato il via a una campagna di controllo a tutela della tecnologia Acrich, depositando una causa legale per violazione brevettuale contro un produttore statunitense di soluzioni di illuminazione, per mancato rispetto della tutela sui 12 brevetti su Acrich registrati da Seoul. In tutto questo periodo, Seoul ha continuato ad avvisare le aziende sospettate di violazioni brevettuali.

Seoul prevede di continuare a espandere la propria attività di controllo sui propri brevetti nei confronti degli operatori sul mercato sospettati di violazioni in tutto il mondo, fino a quando cesseranno tali violazioni e Seoul sarà certa che il tribunale interverrà in merito ai danni causati in questo ambito.

Un dirigente del team per la difesa della proprietà intellettuale di Seoul ha spiegato: “Per bloccare radicalmente la distribuzione di prodotti sospetti di violazione brevettuale dobbiamo espandere il nostro impegno di controllo, occupandoci sia dei produttori diretti e dell’indotto colpevoli di aver acquistato o utilizzato componenti in odore di violazione brevettuale, sia dei loro distributori”.

Ha poi aggiunto: “Per i giovani imprenditori e le piccole aziende che puntano a realizzare i propri sogni con un’idea creativa, riteniamo che la proprietà intellettuale vada rispettata”.

Informazioni su Seoul Semiconductor

Seoul Semiconductor sviluppa e commercializza diodi a emissione di luce (LED) per i mercati automobilistico, illuminazione generale, illuminazione speciale e retroilluminazione. È il quarto produttore di LED al mondo e detiene oltre 12.000 brevetti, offre un'ampia gamma di tecnologie e produce su larga scala prodotti LED innovativi come SunLike, che offre la miglior qualità a livello mondiale in un impianto di illuminazione LED di prossima generazione che consente un’illuminazione ottimizzata per i ritmi circadiani umani; Wicop, un LED senza package dalla struttura più semplice, che fornisce un'uniformità cromatica leader nel mercato, risparmi di costi a livello di installazione con un'elevata densità di lumen e offre flessibilità nella progettazione; la serie NanoDriver, i driver per LED CC 24W più piccoli al mondo; Acrich, la prima tecnologia LED basata su corrente CA ad alta tensione sviluppata nel 2005, che comprende tutte le tecnologie LED CA da chip a modulo e di produzione di circuiti, oltre alla tecnologia multi-giunzione MJT; e infine nPola, un nuovo prodotto LED basato sulla tecnologia con substrato di GaN che supera di oltre dieci volte l'output dei LED tradizionali. Per ulteriori informazioni su Seoul Semiconductor visitare il sito http://www.seoulsemicon.com

# Marchi di fabbrica

Wicop e Acrich sono marchi di fabbrica di Seoul Semiconductor Co., Ltd.

Contacts

Europa
Seoul Semiconductor Europe GmbH
Ariane Heim
Tel: +49 (0)89 450 3690-0
Email: press.eu@seoulsemicon.com
o
Nordamerica
Seoul Semiconductor Inc.
David Cox
Tel: +1 (678) 762-9610
Email: David.cox@seoulsemicon.com
o
Asia
Seoul Semiconductor Co., Ltd
Jake Jung
Tel: +82 070.4391.8270
Email: pr@seoulsemicon.com

Contacts

Europa
Seoul Semiconductor Europe GmbH
Ariane Heim
Tel: +49 (0)89 450 3690-0
Email: press.eu@seoulsemicon.com
o
Nordamerica
Seoul Semiconductor Inc.
David Cox
Tel: +1 (678) 762-9610
Email: David.cox@seoulsemicon.com
o
Asia
Seoul Semiconductor Co., Ltd
Jake Jung
Tel: +82 070.4391.8270
Email: pr@seoulsemicon.com