Imprivata invita gli ospedali ad abbandonare l'uso dei cercapersone

La campagna sociale #DitchPageBoy incoraggia il personale sanitario ad adottare le tecnologie di comunicazione del 21° secolo per ridurre la frustrazione del personale medico e migliorare le cure per i pazienti

LEXINGTON, Mass.--()--Imprivata® (NYSE: IMPR), azienda specializzata nella sicurezza informatica per il settore sanitario, ha oggi lanciato la campagna #DitchPageBoy sui social media per illustrare i rischi legati all'adozione dei cercapersone per comunicare all'interno degli ospedali. Con una serie di video esplicativi che vedono come protagonista Page Boy, un aiutante fastidioso, invadente e incapace che causa tutta una serie di problemi ai professionisti del settore sanitario e ai loro pazienti, Imprivata ironizza sull'assurdità di utilizzare questi obsoleti strumenti nel 2016.

Per guardare i video di #DitchPageBoy visitare: https://www.imprivata.com/Meet-Page-Boy.

Ulteriori informazioni sulla campagna sono disponibili qui: https://www.imprivata.com/Ditch-Page-Boy.

È possibile seguire Imprivata su Twitter, LinkedIn, Facebook, Instagram, YouTubee condividere i video su Page Boy con l'hashtag #DitchPageBoy.

"Oggi i medici e gli infermieri sono gli ultimi professionisti al mondo ad affidarsi ai cercapersone per svolgere le proprie mansioni. Con l'avvento delle comunicazioni digitali di oltre dieci anni fa i cercapersone, così come i fax, dovrebbero sparire, in particolare in contesti che richiedono comunicazioni immediate e senza interruzioni, come gli ospedali", ha dichiarato Ed Gaudet, direttore generale di Imprivata Cortext Products Group. "Il numero di ospedali che si affidano ancora ai cercapersone è sconcertante e, francamente, sconvolge sapere che la propria vita potrebbe dipendere da una tecnologia vecchia di 50 anni e da flussi di lavoro antiquati".

Un recente studio a cura di Ponemon Institute ha rilevato che il personale sanitario perde in media 35 minuti per turno nei flussi di lavoro quali i ricoveri, i trasferimenti e il coordinamento per gli interventi di emergenza, a causa di comunicazioni inefficienti causate dai cercapersone. Queste lungaggini si traducono in una perdita annuale di circa 1,75 milioni di dollari USA per ospedale statunitense e di oltre 11 miliardi di dollari a livello di settore. Leader della categoria per la sicurezza della messaggistica nel 2015/2016 e approvato dalla American Hospital Association in questo ambito, Imprivata Cortext è una piattaforma affidabile destinata al settore sanitario che permette al personale di comunicare in modo rapido e semplice tramite dispositivo mobile, tablet o desktop per meglio coordinare le cure tra gruppi e siti affiliati diversi.

Informazioni su Imprivata

Imprivata® (NYSE: IMPR), azienda specializzata nella sicurezza informatica per il settore sanitario, offre alle organizzazioni di tutto il mondo una piattaforma per la sicurezza e l'identità completa di gestione dell'autenticazione, rapido accesso alle informazioni del paziente, sicurezza delle comunicazioni e identificazione positiva del paziente. Imprivata permette al personale sanitario di accedere ai dati sulla salute del paziente e di comunicarli e trasmetterli per rispondere alle questioni di conformità e di sicurezza, migliorando la produttività e l'esperienza del paziente. Per ulteriori informazioni si prega di visitare www.imprivata.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Imprivata
Contatti con i media:
John Hallock, 617-615-7712
jhallock@imprivata.com
oppure
Kerry Pillion, 781-761-1452
kpillion@imprivata.com
oppure
Contatti con gli investitori:
Jeff Bray, 781-761-1417
jbray@imprivata.com

Contacts

Imprivata
Contatti con i media:
John Hallock, 617-615-7712
jhallock@imprivata.com
oppure
Kerry Pillion, 781-761-1452
kpillion@imprivata.com
oppure
Contatti con gli investitori:
Jeff Bray, 781-761-1417
jbray@imprivata.com