Westinghouse innova la tecnica di ispezione della centrale nucleare svedese Oskarshamn Unit 3

TÄBY, Svezia--()--Westinghouse Electric Company, insieme alla sua affiliata WesDyne Sweden AB, è stata scelta da OKG AB per sviluppare e qualificare tecniche e apparecchiature di ispezione dei sistemi di supporto del mantello del reattore nella centrale nucleare svedese Oskarshamn Unit 3 di OKG AB.

Il contratto prevede lo sviluppo e la qualificazione di tecniche di analisi, tramite ultrasuoni e correnti parassite, di saldature in Inconel 182 di 70 millimetri di spessore, oltre a due nuovi manipolatori per ispezionare circa 35 metri in cinque diversi segmenti di saldature. Uno dei manipolatori entrerà nel’area di ispezione attraverso le limitate aperture della griglia del nocciolo all’interno del reattore, le cui dimensioni sono pari ad appena 300 x 300 millimetri.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Westinghouse Electric Company
Hans Korteweg, +32 (0)2 645-7162 (ufficio)
+32 (0)479-75-13-60 (cellulare)
Direttore delle comunicazioni
Regione Europa, Medio Oriente e Africa
kortewh@westinghouse.com

Contacts

Westinghouse Electric Company
Hans Korteweg, +32 (0)2 645-7162 (ufficio)
+32 (0)479-75-13-60 (cellulare)
Direttore delle comunicazioni
Regione Europa, Medio Oriente e Africa
kortewh@westinghouse.com