Pronunciata un'ordinanza provvisoria nella causa intentata contro Powerchip et al. a Taiwan

TOKYO--()--Toshiba Corporation (TOKYO:6502) ha annunciato in data odierna di aver ottenuto un'ordinanza provvisoria dal Tribunale competente in materia di proprietà intellettuale di Taiwan contro le aziende taiwanesi Powerchip Technology Corporation, Powerflash Technology Corporation, Zentel Electronics Corporation e C.T.C. Co., Ltd. per violazione dei brevetti taiwanesi di Toshiba relativi alla memoria flash NAND.

Ai sensi di tale ordinanza provvisoria i brevetti taiwanesi di Toshiba n. 154717 e I238412 non saranno annullati e i prodotti incorporanti la memoria flash NAND fabbricati da Powerchip e venduti da Zentel Electronics (n. di parte A5U1GA31ATS-BC, A5U2GA31BTS-BC e A5U4GA31ATS-BC) violano i brevetti taiwanesi di Toshiba.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Toshiba Corporation
Semiconductor & Storage Products Company
Megumi Genchi / Kota Yamaji, +81-3-3457-3576
Communication IR Promotion Group
Divisione Pianificazione degli affari
semicon-NR-mailbox@ml.toshiba.co.jp

Contacts

Toshiba Corporation
Semiconductor & Storage Products Company
Megumi Genchi / Kota Yamaji, +81-3-3457-3576
Communication IR Promotion Group
Divisione Pianificazione degli affari
semicon-NR-mailbox@ml.toshiba.co.jp