L'innovativo reattore LFR di Westinghouse dà energia al nucleare del futuro

PITTSBURGH--()--Westinghouse Electric Company ha oggi annunciato di puntare a una collaborazione con il Dipartimento dell'energia (DOE, Department of Energy) statunitense per promuovere l'innovativa soluzione dell'azienda in materia di energia pulita: il reattore nucleare a neutroni veloci refrigerato a piombo (LFR, Lead-cooled Fast Reactor) di Westinghouse, che sarà progettato per offrire nuovi livelli di accessibilità, sicurezza e flessibilità dell'energia.

Westinghouse ha presentato la sua proposta per il prossimo investimento del DOE in progetti di reattori avanzati con fattibilità dimostrata entro il 2035. Il team che ha preso parte al progetto di Westinghouse è composto da esperti in aree essenziali per la progettazione e la commercializzazione di impianti LFR avanzati che operano in laboratori, centri universitari e nel settore privato statunitense.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Westinghouse Communications
Sheila Holt, +1-412-374-6379
holtsa@westinghouse.com

Contacts

Westinghouse Communications
Sheila Holt, +1-412-374-6379
holtsa@westinghouse.com