Il contributo del settore della telefonia mobile all'economia dell'Africa subsahariana supera i US$100 miliardi, rivela un nuovo studio della GSMA

Gli investimenti degli operatori di telefonia mobile stimolano l'innovazione e l'inclusione in tutta l'Africa subsahariana

CITTÀ DEL CAPO, Sudafrica--()--Nello scorso anno, il contributo del settore della telefonia mobile all'economia dell'Africa subsahariana ha superato i US$100 miliardi, secondo un nuovo studio svolto dalla GSMA e pubblicato alla conferenza ‘Mobile 360 Series – Africa’, che si sta svolgendo questa settimana a Città del Capo. Secondo il nuovo studio, intitolato ‘The Mobile Economy – Sub-Saharan Africa 2015’, il contributo economico di US$102 miliardi nel 2014 è stato equivalente al 5,7% del PIL della regione1. Il contributo diretto degli operatori di telefonia mobile è stato pari a US$31 miliardi, una cifra pari all'1,7% del PIL.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Per GSMA
Charlie Meredith-Hardy
+44 7917 298428
CMeredith-Hardy@webershandwick.com
oppure
David Ntwampe Maila
+ 27 72 015 4702
dmaila@webershandwick.com
oppure
Ufficio stampa GSMA
pressoffice@gsma.com

Contacts

Per GSMA
Charlie Meredith-Hardy
+44 7917 298428
CMeredith-Hardy@webershandwick.com
oppure
David Ntwampe Maila
+ 27 72 015 4702
dmaila@webershandwick.com
oppure
Ufficio stampa GSMA
pressoffice@gsma.com