Il GSMA apprezza il sostegno europeo alla crescita della banda larga mobile, ma raccomanda ulteriori azioni

La Conferenza europea delle amministrazioni postali e delle telecomunicazioni (CEPT), pur sostenendo lo sviluppo dello spettro per la banda larga mobile, dovrebbe dare prova di una maggiore flessibilità in previsione della conferenza WRC-15

LONDRA--()--John Giusti, Vice responsabile della regolamentazione presso GSMA, ha commentato come segue il risultato dell'incontro conclusivo della Conferenza europea delle amministrazioni postali e delle telecomunicazioni (CEPT), che si è tenuta nella città norvegese di Bergen in preparazione alla Conferenza mondiale sulle radiocomunicazioni (WRC-15) del prossimo mese di novembre:

"Il GSMA valuta positivamente il sostegno dato dalla CEPT all'identificazione di uno spettro di frequenze supplementare, fattore di importanza cruciale per la crescita futura della banda larga mobile in Europa. I servizi di dati mobili sono sempre più vitali per i cittadini e le aziende della regione, e incoraggiamo la CEPT ad adoperarsi affinché i paesi dispongano della flessibilità necessaria per utilizzare lo spettro anche per altre finalità, in funzione delle esigenze dei consumatori".

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Media:
Per GSMA
Charlie Meredith-Hardy, +44 7917 298 428
cmeredith-hardy@webershandwick.com
oppure
Ufficio stampa GSMA
pressoffice@gsma.com

Contacts

Media:
Per GSMA
Charlie Meredith-Hardy, +44 7917 298 428
cmeredith-hardy@webershandwick.com
oppure
Ufficio stampa GSMA
pressoffice@gsma.com