Bank of America riferisce per il primo trimestre del 2015 un reddito netto di 3,4 miliardi di dollari, ovvero $0,27 per azione diluita

I risultati comprendono 1,0 miliardi di dollari ($0,06 per azione) in costi annui ammissibili per l’incentivazione al pensionamento e 0,5 miliardi di dollari ($0,03 per azione) in oneri sul reddito per rettifiche del reddito da interessi netti legate all'andamento del mercato

Il momento propizio continua

  • I bilanci dei depositi di fine esercizio sono aumentati raggiungendo l'importo record di 1,15 trilioni di dollari
  • 17 miliardi di dollari originati in prestiti per immobili residenziali e prestiti ipotecari di primo grado
  • 1,2 milioni di nuove carte di credito emesse, il 66 per cento delle quali a favore di clienti preesistenti
  • Le risorse per le attività di intermediazione di Merrill Edge sono aumentate del 18 per cento rispetto al primo trimestre del 2014 assestandosi su 118 miliardi di dollari
  • Le commissioni sulla gestione degli attivi patrimoniali sono aumentate del 10 per cento rispetto al primo trimestre del 2014 salendo a 2,1 miliardi di dollari
  • Incremento globale di fine esercizio di 6 miliardi di dollari rispetto al primo trimestre del 2014 dei prestiti bancari, attestatisi su 296 miliardi di dollari
  • Le commissioni per i servizi bancari d’investimento di Bank of America Merrill Lynch si sono attestate complessivamente su 1,5 miliardi di dollari, raggiungendo il livello massimo per le spese di consulenza dalla fusione con Merrill Lynch

Costante miglioramento nella gestione delle spese e qualità del credito costantemente solida

  • Riduzione del 6 per cento rispetto al primo trimestre del 2014 delle spese infruttifere, spese legali e costi annui ammissibili per l’incentivazione al pensionamento esclusi, attestatesi su 14,3 miliardi di dollari(A)
  • Riduzione del 45 per cento rispetto al primo trimestre del 2014 del numero dei prestiti ipotecari di primo grado con insolvenze superiori a 60 giorni, gestiti dalla divisione Legacy Assets & Servicing, attestatisi su 153.000
  • Miglioramento della qualità del credito con un calo del 28 per cento degli storni netti rispetto al primo trimestre del 2014(B)

Capitale e livelli di liquidità record

  • Il rapporto stimato di capitale netto di Livello 1 ai sensi di Basilea 3 (approccio standardizzato, completamente scaglionato) è risultato pari al 10,3 per cento; gli approcci avanzati si sono attestati sul 10,1 per cento(C)
  • Coefficiente di leva finanziaria supplementare stimato al di sopra dei minimi richiesti per il 2018, pari al 6,3 per cento per la holding bancaria e al 7,1 per cento per l’istituto bancario principale(D)
  • Le fonti di liquidità globali in eccesso hanno raggiunto l’importo record di 478 miliardi di dollari, con un incremento di 51 miliardi di dollari rispetto al primo trimestre del 2014; i tempi di reperimento fondi corrispondono a 37 mesi
  • Il coefficiente di copertura della liquidità consolidato eccede i requisiti per il 2017(E)
  • Il valore nominale tangibile per azione è aumentato del 7 per cento rispetto al primo trimestre del 2014 raggiungendo 14,79 dollari per azione(F)
  • Il valore nominale per azione è aumentato del 4 per cento rispetto al primo trimestre del 2014 raggiungendo $21,66 per azione

CHARLOTTE, Carolina del Nord--()--Bank of America Corporation ha dichiarato un reddito netto di 3,4 miliardi di dollari, o 0,27 dollari per azione diluita, per il primo trimestre del 2015, a fronte di una perdita di 276 milioni di dollari, o 0,05 dollari per azione, nello stesso periodo dell'esercizio precedente.

L'utile, al netto degli interessi passivi e su base FTE, ha registrato un calo di 1,3 miliardi di dollari dal primo trimestre del 2014, scendendo a 21,4 miliardi di dollari(G).

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatti per gli investitori:
Lee McEntire, Bank of America, 1.980.388.6780
Jonathan Blum, Bank of America (Reddito fisso), 1.212.449.3112

Contatto per i reporter:
Jerry Dubrowski, Bank of America, 1.980.388.2840
jerome.f.dubrowski@bankofamerica.com

Contacts

Contatti per gli investitori:
Lee McEntire, Bank of America, 1.980.388.6780
Jonathan Blum, Bank of America (Reddito fisso), 1.212.449.3112

Contatto per i reporter:
Jerry Dubrowski, Bank of America, 1.980.388.2840
jerome.f.dubrowski@bankofamerica.com