Il Museum of Fine Arts di Boston riceverà storiche donazioni artistiche olandesi e fiamminghe, tra cui un ritratto di Rembrandt e altri capolavori del 'secolo d'oro'

Rose-Marie ed Eijk van Otterloo, e Susan e Matthew Weatherbie, doneranno collezioni straordinarie e finanziamenti per la creazione di un centro sull'arte olandese presso il museo MFA

BOSTON--()--Oggi il Museum of Fine Arts di Boston (MFA) annuncia che Rose-Marie ed Eijk van Otterloo, e Susan e Matthew Weatherbie, si sono impegnati a cedere al museo MFA le loro eccezionali collezioni artistiche olandesi e fiamminghe del XVII secolo, una donazione che costituirà la maggior attribuzione di dipinti europei nella storia del museo. I collezionisti bostoniani non solo intendono cedere al museo MFA le rispettive collezioni d'arte, ma anche creare una grande biblioteca di ricerca e contribuire con finanziamenti alla formazione di un Centro dell'arte olandese presso il museo MFA, il primo del suo genere negli Stati Uniti.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Museum of Fine Arts, Boston
Karen Frascona, 617-369-3442
kfrascona@mfa.org

Contacts

Museum of Fine Arts, Boston
Karen Frascona, 617-369-3442
kfrascona@mfa.org