Uno studio di respiro globale evidenzia i benefici economici delle ‘città senza contanti’

SAN FRANCISCO--()--Visa (NYSE: V) ha annunciato in data odierna i risultati di uno studio indipendente condotto da Roubini ThoughtLab per conto di Visa in cui si è esaminato l'impatto economico esercitato dall'uso crescente dei pagamenti digitali in città importanti in diverse regioni del mondo. Nello studio si stima che un incremento dell'uso dei pagamenti elettronici, come le carte di pagamento e i pagamenti mobili, potrebbe generare un beneficio netto pari a 470 miliardi di dollari all'anno nelle 100 città studiate, il che corrisponde approssimativamente al 3% del PIL medio delle suddette città.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Visa Inc.
Hugh Norton
globalmedia@visa.com

Contacts

Visa Inc.
Hugh Norton
globalmedia@visa.com