Cambridge Blockchain crea un’affiliata europea e si unisce all’iniziativa Infrachain relativa alla blockchain volta a far fronte alla crisi risultante dai costi correlati alla conformità normativa

PARIGI--()--Cambridge Blockchain ha annunciato la formazione di una nuova affiliata per accelerare l’implementazione in Europa del software per la conformità dell’identità digitale pensato dalla società per gli istituti finanziari. La nuova azienda, Cambridge Blockchain SAS, ha sede nel campus delle start up Partech Shaker di Parigi e diventa la prima impresa fuori del Lussemburgo a unirsi all’iniziativa Infrachain relativa alla blockchain.

Dall’inizio della crisi finanziaria, le banche più grandi del mondo hanno pagato ammende per oltre 321 miliardi di dollari, con una spesa totale superiore a 270 miliardi di dollari all’anno per garantire la conformità. “Grazie al sostegno di Partech Ventures e Infrachain, ci troviamo nella posizione adatta per far fronte alla minaccia peggiore per il settore bancario: il costo della conformità normativa” ha affermato Matthew Commons, Amministratore delegato Cambridge Blockchain.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Cambridge Blockchain
Pierre-Jean Hanard
media@cambridge-blockchain.com

Contacts

Cambridge Blockchain
Pierre-Jean Hanard
media@cambridge-blockchain.com