ZeroStack aderisce al mercato di cloud privati gestiti a distanza

Il cloud privato gestito a distanza elimina i grattacapi associati alla configurazione e alla gestione delle operazioni

MOUNTAIN VIEW, California--()--ZeroStack, Inc., la società che ha creato il cloud in loco auto-alimentato (self-driving on-premises cloud), ha annunciato oggi di aver aderito al mercato OpenStack per cloud privati gestiti a distanza; un insieme di popolari soluzioni per cloud privati per le aziende che desiderano il self-service e l’agilità del cloud in loco senza i problemi associati alla configurazione e alla gestione di infrastrutture cloud complesse. ZeroStack ha conseguito ciò usando Z-Brain; un portale per la gestione delle operazioni basato sul software come servizio (SaaS) che sfrutta l’apprendimento artificiale e un’infrastruttura in loco per “portare il cloud a casa.” Gli sviluppatori di applicazioni aziendali possono ora sviluppare, collaudare e implementare rapidamente applicazioni web distribuite in loco e pronte per la produzione, applicazioni mobili, applicazioni containerizzate e flussi di lavoro associati all’analisi di big data.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

StoryPR per ZeroStack
Michael Schoolnik, 415-420 2391
michael@storypr.com

Contacts

StoryPR per ZeroStack
Michael Schoolnik, 415-420 2391
michael@storypr.com