Il Lussemburgo è la prima nazione europea a dotarsi di un quadro giuridico per lo sfruttamento delle risorse spaziali

LUSSEMBURGO--()--Il Parlamento lussemburghese ha adottato la bozza di legge sull'esplorazione e sullo sfruttamento delle risorse spaziali. Il Granducato diventa quindi il primo paese europeo a offrire un quadro giuridico che garantisce agli operatori privati la certezza sui propri diritti in materia di risorse estratte nello spazio. La legge entrerà in vigore il 1 agosto 2017; il primo articolo specifica che le risorse spaziali possono essere soggette a proprietà. La legge lussemburghese stabilisce inoltre le procedure per l'autorizzazione e la supervisione delle missioni esplorative spaziali.

Il quadro giuridico-normativo rappresenta un'azione chiave di una strategia complessiva che sarà implementata dal governo lussemburghese nell'ambito dell'iniziativa mirata a sostenere lo sviluppo economico a lungo termine di nuove e innovative attività nell'industria spaziale: SpaceResources.lu.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Media:
Ministero dell'Economia del Lussemburgo
ZENNERS Paul
Email : paul.zenners@eco.etat.lu
Tel.: (+352) 247-74126
GSM: (+352) 621 409 141

Contacts

Media:
Ministero dell'Economia del Lussemburgo
ZENNERS Paul
Email : paul.zenners@eco.etat.lu
Tel.: (+352) 247-74126
GSM: (+352) 621 409 141