La meta-analisi conferma l'efficacia degli ultrasuoni ad impulsi a bassa intensità (low intensity pulsed ultrasound, LIPUS) quale alternativa all'intervento chirurgico per le fratture disunite accertate

Peter Giannoudis, Ross Leighton e J. Tracy Watsonsono annoverarsi tra i co-autori

A patient treats his nonunion fracture with LIPUS using the EXOGEN Ultrasound Bone Healing System. (Photo: Business Wire)

???pagination.previous??? ???pagination.next???

DURHAM, Carolina del Nord--()--Il trattamento con ultrasuoni ad impulsi a bassa intensità (low intensity pulsed ultrasound, LIPUS) può essere un'alternativa efficace all'intervento chirurgico per le fratture disunite, ovvero fratture non guarite. Ciò è emerso da un esame sistematico e da una meta-analisi di 13 studi pubblicati descriventi il trattamento di fratture disunite con la tecnica LIPUS. I risultati sono stati pubblicati nel numero datato 15 maggio 2017 della rivista Injury che è disponibile all'indirizzo http://www.injuryjournal.com/article/S0020-1383(17)30341-8/fulltext.

La mancata unione si verifica nel 5% circa dei casi di frattura subiti da pazienti ogni anno. La guarigione spontanea delle fratture disunite è alquanto improbabile e può essere corretta per mezzo di un intervento chirurgico. Tuttavia, un tale intervento comporta normalmente delle difficoltà tecniche e un maggior rischio di potenziali complicazioni. Nei casi in cui l'intervento chirurgico è facoltativo e i pazienti desiderano ovviare ai rischi ad esso associati, l'impiego della tecnica LIPUS si è dimostrata in grado di promuovere la guarigione in più dell'80% dei casi, ove tale tasso è paragonabile al tasso di successo della terapia chirurgica.

“Dalla meta-analisi in oggetto è emerso che la tecnica LIPUS costituisce un'alternativa valida all'intervento chirurgico per le fratture disunite accertate” ha affermato il Dottor R. Grant Steen, Responsabile del reparto Affari medici presso Bioventus. “Il tasso di guarigione rilevato in tutti gli studi primari inclusi è pari all'82%, e sale all'84% per le fratture disunite verificatesi almeno otto mesi prima.”

L'esame e la meta-analisi sono stati finanziati da Bioventus e sono stati condotti in conformità alle linee guida relative alle voci di reportistica preferenziali per esami sistematici e meta-analisi (Preferred Reporting Items for Systematic Reviews and Meta-Analyses, PRISMA). I requisiti necessari perché gli studi potessero essere considerati idonei ai fini dell'inclusione nell'esame consistevano nell'uso della tecnica LIPUS quale alternativa all'intervento chirurgico per le fratture non guarite e alla somministrazione della terapia ad almeno tre mesi di distanza dall'ultima procedura chirurgica. Erano inoltre necessari almeno un esito di interesse (guarigione/mancata guarigione) e una chiara definizione di unione tardiva o mancata unione.

Tra gli autori di questo studio sono da menzionarsi il Dottor Ross Leighton dell'Università di Dalhousie; la Dottoressa J. Tracy Watson della Scuola di Medicina dell'Università di Saint Louis; il Dottor Peter Giannoudis dell'Università di Leeds; il Dottor Costas Papakostidis dell'Ospedale Chapel Allerton; il Professor Andrew Harrison di Bioventus, e il Professor R. Grant Steen di Bioventus.

Informazioni su Bioventus

Bioventus è una società operante nel settore dell’ortobiologia impegnata nell’offerta di soluzioni economiche e d’efficacia clinicamente comprovata che aiutano i pazienti a guarire rapidamente e in tutta sicurezza. La sua missione consiste nell’apportare contributi concreti che aiutano i pazienti a riprendere e a godersi una stile di vita attivo. Bioventus possiede due portafogli di prodotti ortobiologici, Bioventus Active Healing Therapies e Bioventus Surgical, che la rendono leader globale nella guarigione attiva delle patologie ortopediche. Il suo sistema di guarigione ossea ad ultrasuoni EXOGEN® impiega ultrasuoni ad impulsi a bassa intensità (low intensity pulsed ultrasound, LIPUS), sicuri ed efficaci, per stimolare il naturale processo di guarigione dell'organismo. EXOGEN è stato usato per trattare più di 1 milione di pazienti a livello mondiale e numerosi enti normativi, compresi l'FDA, Health Canada, BSi, TGA, Medsafe, il Ministero della Salute degli Emirati Arabi Uniti e l'SFDA, hanno approvato il prodotto. Esso, attualmente, è il sistema di guarigione ossea più usato nel settore, ove il tasso medio dei reclami per inefficacia è inferiore all'1%.

Bioventus, il cui operato poggia sull’osservanza di rigorosi standard qualitativi, sulla medicina basata su prove e su solidi principi etici, è un partner di fiducia per medici in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni visitate www.BioventusGlobal.com e seguite la società su Twitter @Bioventusglobal.

Bioventus, il logo Bioventus ed EXOGEN sono marchi commerciali registrati di Bioventus LLC.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Bioventus LLC
Thomas Hill, 919-474-6715
thomas.hill@bioventusglobal.com

Contacts

Bioventus LLC
Thomas Hill, 919-474-6715
thomas.hill@bioventusglobal.com