Mani legate: metà delle organizzazioni riferisce che gli attacchi cibernetici si stanno facendo sempre più numerosi ma la carenza di risorse persiste

L’80 per cento dei rispondenti al sondaggio a cura di ISACA prevede che la propria organizzazione sarà interessata da un attacco cibernetico quest’anno, ma molti continuano ad essere impreparati

ISACA's State of Cyber Security 2017 study found that the percentage of organizations with a CISO increased by 15 points from 2016. However, the percentage of organizations increasing their security budgets declined by 11 points. (Graphic: Business Wire)

???pagination.previous??? ???pagination.next???

ROLLING MEADOWS, Illinois--()--In base alla seconda parte dello Studio sullo stato della cibersicurezza del 2017 a cura di ISACA le minacce nuove e in continua evoluzione abbinate alla carenza persistente di risorse intaccano le capacità di difesa delle organizzazioni dalle invasioni cibernetiche. L’ottanta per cento dei responsabili addetti alla sicurezza che hanno partecipato al sondaggio ritiene che è probabile che la propria organizzazione sarà interessata da un attacco cibernetico quest’anno, ma molte organizzazioni stentano a stare al passo con le minacce.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

ISACA
Jay Schwab, +1.847.660.5693
communications@isaca.org
oppure
Amanda Elfving, +1.303.527.4605
isacapr@ogilvy.com

Contacts

ISACA
Jay Schwab, +1.847.660.5693
communications@isaca.org
oppure
Amanda Elfving, +1.303.527.4605
isacapr@ogilvy.com