Secondo un nuovo sondaggio le offerte per intestazioni e le spese di branding hanno alimentato la crescita della monetizzazione della pubblicità mobile per il terzo trimestre consecutivo

La relazione Quarterly Mobile Index (QMI) per il primo trimestre del 2017 a cura di PubMatic rivela un aumento di più del 50% del costo effettivo per mille impressioni (effective cost per mille, eCPM) rispetto all’anno scorso sia per le offerte per intestazioni mobili che per i mercati privati (private marketplace, PMP) mobili

REDWOOD CITY, California--()--PubMatic, società impegnata nello sviluppo di soluzioni per l’automazione per un settore aperto dei mezzi mediatici digitali, ha comunicato oggi i risultati emersi dalla sua relazione Quarterly Mobile Index (QMI) per il primo trimestre del 2017, secondo cui l’ampliamento dell’adozione delle offerte per intestazioni e dei mercati privati (PMP) ha alimentato delle opportunità di monetizzazione significative per gli inserzionisti mobili. La relazione contiene inoltre informazioni approfondite per inserzionisti e acquirenti mediatici in merito all’inventario di video e app mobili.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Contatto globale
PubMatic
Johanna Bauman, 646-453-7245
Direttrice senior, Comunicazioni di marketing
johanna.bauman@pubmatic.com

Contacts

Contatto globale
PubMatic
Johanna Bauman, 646-453-7245
Direttrice senior, Comunicazioni di marketing
johanna.bauman@pubmatic.com