La Monaco Investment Corporation fondata per guidare il programma d'investimenti diretti sovrani

HSH Prince Albert II of Monaco (Photo: Business Wire)

???pagination.previous??? ???pagination.next???

MONTECARLO, Monaco--()--La Monaco Investment Corporation (MIC) è stata annunciata con il sostegno di sua maestà principe Alberto II di Monaco, con lo scopo di guidare un programma d'investimenti diretto incentrato sull'acquisizione di posizioni di controllo in società di tutto il mondo. La corporazione è gestita da Scepter Partners, un consorzio d'investimenti e merchant bank fondati dal finanziatore Rayo Withanage e guidati da un comitato direttivo di veterani del settore tra cui Brady Dougan, ex CEO di Credit Suisse, William Doyle, ex CEO di PotashCorp di Saskatchewan e Bob Diamond, fondatore e CEO di Atlas Merchant Capital ed ex CEO di Barclays. La nuova corporazione è focalizzata sul servizio di una selezione di investitori invitati da Scepter e dal Principato. La MIC inizialmente guiderà il programma d'investimenti in istituti finanziari e risorse naturali, seguiti dall'espansione in altri settori dopo l'acquisizione di capacità d'investimento.

Sua maestà Principe Alberto II di Monaco ha commentato: “La Monaco Investment Corporation cambierà il modo in cui i fondi sovrani e gli investitori privati intraprendono grossi investimenti di capitale in tutto il mondo. I fondatori di Scepter e io abbiamo rinnovato il nostro impegno a sostenere questo istituto e useremo il nostro capitale e le relazioni in modo proattivo, affinché abbia successo. Crediamo nelle iniziative finanziarie e nella forte leadership di Scepter e siamo fiduciosi che la MIC si evolverà in un istituto di cui possiamo essere fieri.”

Scepter è stata fondata dai membri di famiglie regnanti asiatiche e del Golfo, che hanno riunito un consorzio di investitori sovrani di circa $ 14 miliardi di patrimonio discrezionale dalle parti interessate di Scepter. Sua altezza principe Abdul Ali Yil Kabier, un principe del Brunei e cofondatore di Scepter ha affermato: “Sua altezza ed io ci impegniamo insieme a sostenere Monaco affinché svolga un ruolo di primo piano negli investimenti diretti globali e nel creare valore per le parti interessate attraverso la lente di sviluppo sostenibile. Abbiamo completa fiducia nella guida di Scepter e sosteniamo la visione dello sviluppo di sua altezza principe Alberto II di Monaco.”

Il sig. Withanage, presidente esecutivo di Scepter ha commentato, “Ci impegniamo con attenzione a fare della MIC una corporazione con orientamento globale che combina i migliori investitori e operatori per creare un gruppo potente di società.” La corporazione sarà un veicolo di investimenti sovranazionale, aperto esclusivamente a investitori sovrani e istituzionali. Nell'anno inaugurale, però, la corporazione potrebbe invitare alcune famiglie della Forbes 500, residenti o amici di Monaco. Queste famiglie sono scelte, per ubicazione geografica e settore di attività, come investitori fondatori della corporazione e parzialmente proprietari della società di gestione. Il sig. Mark Thomas, vicepresidente della trust sovrana, il maggiore azionista di Scepter ha aggiunto: "Con la MIC è la prima volta che una struttura d'investimento diretto sovrano unisce grossi quantitativi di capitale a lungo termine ad alcuni tra i principali investitori privati di maggiore successo al mondo. La funzione della MIC è quella di lavorare con uno dei principali valori di Monaco, i suoi amici e i suoi residenti."

Inizialmente la MIC trarrà pieno vantaggio dalla confluenza unica in Scepter dell'esperienza nel settore dei servizi finanziari e delle risorse naturali. Nei prossimi mesi, la leadership concentrerà le proprie energie soprattutto sui primi investimenti e deciderà anche sulla scelta di manager interni degli investimenti e sugli istituti finanziari che dovranno assistere la corporazione. La MIC è posizionata in modo da lavorare solo con quegli istituti finanziari globali impegnati in attività a Monaco e da assorbire i manager degli investimenti che desiderano passare a una piattaforma di capitali permanente. Scepter sta spostando la propria leadership a Monaco, dove stabilirà la sede centrale globale.

Per ulteriori informazioni visitare www.scepterpartners.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Hill+Knowlton Strategies
Christopher Winans, 1-212-885-0381
chris.winans@hkstrategies.com

Contacts

Hill+Knowlton Strategies
Christopher Winans, 1-212-885-0381
chris.winans@hkstrategies.com