Andersen Tax ottiene un’ingiunzione permanente contro il gruppo indiano International Business Associates

Le società dovranno smettere di usare illegalmente la denominazione sociale Andersen

SAN FRANCISCO--()--Assumendo una decisione importante per quanto concerne le controversie aventi per oggetto marchi commerciali, la Corte di Giustizia Suprema di Bombay, India, si é pronunciata a sfavore di due imprese internazionali per violazione dei diritti brevettuali di Andersen Tax, la quale è il titolare dell’iconico marchio Andersen in India e in altre giurisdizioni in diverse regioni del mondo.

Il 28 aprile 2017 la Corte si è pronunciata a favore di Andersen Tax contro International Business Associates (IBA) imponendo un’ingiunzione permanente che vieta a IBA di usare i termini “Andersen”, “Arthur Andersen” e altri marchi commerciali che per via della loro similitudine potrebbero dare adito a confusione per promuovere i suoi servizi professionali di consulenza.

La Corte ha inoltre emanato un’ingiunzione preliminare contro un’azienda francese nota come Arthur Andersen & Co. (precedentemente nota come “Quatre Juillet Maison Blanche”), con cui viene fatto temporaneamente divieto a quest’ultima di usare i marchi commerciali “Andersen” e “Arthur Andersen” per promuovere i suoi servizi di consulenza in India. IBA si è allineata all’azienda francese quale membro affiliato della propria rete in India.

Trattasi della seconda decisione giuridica emanata in meno di sei settimane contro imprese affiliate all’azienda francese facenti illegalmente uso della denominazione sociale Andersen. In aprile il Tribunale distrettuale degli Stati Uniti del Distretto settentrionale della California ha emanato un decreto ingiuntivo che vieta alla consociata statunitense MoHala Enterprises, operante come Sundial Consulting, di usare i termini “Andersen” o “Arthur Andersen” negli Stati Uniti.

“Andersen Tax farà valere vigorosamente i propri diritti in tutto il mondo per proteggere la titolarità della denominazione sociale Andersen” ha dichiarato Mark Vorstaz, direttore generale e amministratore delegato di Andersen Tax.

Andersen Tax, che è titolare di diversi marchi commerciali registrati incorporanti la denominazione “Andersen” per servizi di consulenza fiscale e legale in 95 Paesi, ha intentato una causa contro International Business Associates nell’aprile del 2017.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Andersen Tax
Oscar Alcantara, 312-357-3963

Contacts

Andersen Tax
Oscar Alcantara, 312-357-3963