Confermata la validità dei brevetti del programma di licenza wireless di Sisvel; Haier riceve l’ingiunzione di risarcire i danni e la richiesta di risarcimento sarà perseguita ulteriormente

LUSSEMBURGO--()--La Corte d’appello di Düsseldorf conferma le decisioni prese in prima istanza concernenti la validità dei brevetti del programma di licenza wireless di Sisvel e la contraffazione da parte dei prodotti di Haier, cui è stato anche richiesto di risarcire i danni e di presentare informazioni specifiche riguardanti le vendite.

La Corte d’appello ha stabilito che Haier Deutschland GmbH e Haier Europe Trading SRL hanno violato due brevetti relativi al programma di licenza wireless di Sisvel, confermando così la sentenza del tribunale di prima istanza (Corte distrettuale di Düsseldorf, sentenza emessa il 30 marzo 2017, n. estratto di sentenza I-15 U 65/15, I-15 U 66/15). La Corte d’appello ha inoltre ingiunto a Haier di risarcire i danni e di presentare informazioni specifiche riguardanti le vendite.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Sisvel Group
Veronica Pugi, + 39 011 990 4114
Senior Communications Officer
veronica.pugi@sisvel.com

Contacts

Sisvel Group
Veronica Pugi, + 39 011 990 4114
Senior Communications Officer
veronica.pugi@sisvel.com