Polewall AS completa il testing su una soluzione di trasporto a 200 Gbps: la velocità analoga alla fibra per le connessioni wireless diventa ora realtà

La scorsa settimana, la startup norvegese Polewall ha completato con successo il test della nuova soluzione di trasporto wireless su fibra ottica 5G a 200 Gbps, in collaborazione con fornitori tier 1.

"Dalla combinazione tra costi di produzione ridotti e la capacità di offrire velocità estremamente elevate nasce un prodotto rivoluzionario", ha dichiarato Jan Eide, CEO dell'azienda.

KRISTIANSAND, Norvegia--()--Per tutta la settimana presso RISE Acreo, importante istituto di ricerca svedese per i sistemi di comunicazione in fibra che aveva già collaborato con Polewall nell'ambito di un progetto per conto della UE, sono stati effettuati test con il controllo di diversi fornitori tier 1 e operatori.

"Abbiamo raggiunto velocità di 100 Gbps a 1310 nm e di 100 Gbps a 1550 nm, contemporaneamente e combinate sulla stessa connessione. Abbiamo misurato i risultati con due test set da 100 Gbps e siamo estremamente soddisfatti dei risultati ottenuti, che non hanno generato alcun errrore", ha continuato il signor Jan Eide, fondatore e CEO di Polewall.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Polewall AS
Michael Gallagher, direttore operativo
+47 454 40 022
michael.gallagher@polewall.com

Contacts

Polewall AS
Michael Gallagher, direttore operativo
+47 454 40 022
michael.gallagher@polewall.com