L'emirato di Sharjah sarà l'ospite d'onore speciale alla Fiera del libro di Parigi 2018

L'invito è stato rivolto dal Presidente francese François Hollande al Governatore di Sharjah

(Left to Right) French President François Hollande and His Highness Sheikh Dr. Sultan bin Muhammad Al Qasimi, Member of the Supreme Council Ruler of Sharjah during the Paris Book Fair 2017 (Photo: Business Wire)

???pagination.previous??? ???pagination.next???

PARIGI--()--Sharjah, per grandezza il terzo emirato degli EAU (Emirati Arabi Uniti), è recentemente stato invitato come ospite d'onore speciale all'edizione 2018 del 'Salon Livre Paris'. L'annuncio riflette lo storico apprezzamento da parte del Paese d'oltralpe verso l'impegno di Sharjah per l'eccellenza in campo artistico e culturale. I riflettori saranno puntati sull'emirato il prossimo anno, nel corso della Fiera del Libro parigina, con una ricca esposizione culturale e letteraria in lingua araba.

Il Presidente François Hollande ha porto l'invito a Sua Altezza Sheikh Dr. Sultan bin Muhammad Al Qasimi, membro del Consiglio supremo EAU e Governatore di Sharjah, nel corso della visita di quest'ultimo allo stand della Sharjah Book Authority's (SBA) della Fiera di Parigi che si è appena conclusa.

La decisione rappresenta una nuova fase nella corrente serie di iniziative da parte della Francia e degli EAU per rafforzare le relazioni bilaterali tra i due paesi tramite la celebrazione della comune passione verso gli scambi e l'impegno nel settore culturale.

Nel corso di un intervento in occasione della cerimonia parigina per il lancio del suo libro "Sous le Drapeau de l'occupant", Sua Altezza Sheikh Dr Sultan Al Qasimi ha dichiarato: "Da tempo la cultura della Francia rappresenta una fonte di ispirazione per i miei scritti. La mia libreria è ricca di opere francesi sui tesori architettonici dell'Egitto, e tra i miei preferiti vi sono i libri sulla sua ricca eredità storica, ambientale e umana. Non si tratta solo di capolavori, ma di scritti che riflettono appieno la passione del popolo francese per un'immersione senza timori nelle culture di tutto il mondo".

Nei primi mesi dell'anno, gli EAU sono stati testimoni del programma culturale tra gli emirati e la Francia che ha proposto una serie diversificata di eventi, tra cui le coreografie equestri, dedicati alla prossima apertura del Louvre Abu Dhabi.

L'emirato di Sharjah gode di una posizione culturale esclusiva, frutto della fusione tra il suo ricco patrimonio islamico e un'accettazione aperta delle culture mondiali. Nel 1998 Sharjah è stata dichiarata 'Capitale culturale del mondo arabo' dall'UNESCO, mentre nel 2014 è stata scelta come 'Capitale della cultura islamica' dalla Islamic Organization for Education, Science and Culture (ISESCO).

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

National Network Communications
Fadia Daouk, tel.: +971 52 617 2111
E: f.daouk@nncpr.com

Contacts

National Network Communications
Fadia Daouk, tel.: +971 52 617 2111
E: f.daouk@nncpr.com