La United Nations Foundation e la GSMA si alleano per mettere i dati al servizio del bene

La collaborazione punta a sfruttare e rafforzare l'impegno esistente in materia di utilizzo dei dati, per centrare gli Obiettivi di sviluppo sostenibile

BARCELLONA, Spagna--()--Oggi, al Mobile World Congress, la United Nations Foundation e la GSMA hanno annunciato la creazione di una partnership volta a dare maggior forza al loro obiettivo comune: mettere il potere dei dati al servizio del bene, e in particolare al servizio degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG, Sustainable Development Goals) delle Nazioni Unite.

"Il miglior utilizzo dei dati generati dalla tecnologia digitale presenta il potenziale per accelerare l'impegno verso il raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile che si prefiggono di salvare più vite, di incoraggiare l'emancipazione femminile e di creare una società maggiormente inclusiva per quanto riguarda il digitale", è stata la dichiarazione di Kathy Calvin, presidente e CEO di UN Foundation.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Per la GSMA:
Sophie Waterfield, +44 77 7945 9923
Sophie.Waterfield@webershandwick.com
oppure
Ufficio stampa GSMA
pressoffice@gsma.com
oppure
Per la UN Foundation:
Paul Quirk, +1 202-864-5148
pquirk@unfoundation.org

Contacts

Per la GSMA:
Sophie Waterfield, +44 77 7945 9923
Sophie.Waterfield@webershandwick.com
oppure
Ufficio stampa GSMA
pressoffice@gsma.com
oppure
Per la UN Foundation:
Paul Quirk, +1 202-864-5148
pquirk@unfoundation.org