GENIVI Alliance e Open Connectivity Foundation collaborano allo sviluppo di standard aperti per la connettività a bordo di veicoli

Le due organizzazioni mirano a un approccio standardizzato per le automobili connesse per permettere l’interazione con le nuove tecnologie intelligenti in residenze private e quartieri a livello globale

SAN RAMON, California, e BEAVERTON, Oregon--()--GENIVI Alliance, una comunità impegnata nello sviluppo di standard e software open source per le automobili connesse, e Open Connectivity Foundation (OCF), un prestigioso ente preposto alla delineazione degli standard per l’Internet degli oggetti (Internet of Things, IoT), hanno annunciato oggi un accordo di collaborazione. Ai sensi del suddetto accordo, le due organizzazioni svilupperanno congiuntamente degli standard aperti per la connettività a bordo di veicoli e lo scambio di dati da veicoli, compreso un modello unificato per l’accesso sicuro e lo scambio di dati tra case intelligenti, automobili connesse e altri dispositivi IoT.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

GENIVI Alliance
Craig Miner, +1 248-840-8368
cminer@quell.com
oppure
Open Connectivity Foundation
Danielle Tarp, +1 415-856-5182
OCFPR@blancandotus.com

Contacts

GENIVI Alliance
Craig Miner, +1 248-840-8368
cminer@quell.com
oppure
Open Connectivity Foundation
Danielle Tarp, +1 415-856-5182
OCFPR@blancandotus.com