Ascom fornirà al progetto BHR una soluzione integrata per la chiamata degli infermieri e gli allarmi personali

GÖTEBORG, Svezia--()--Ascom, una delle aziende leader al mondo nelle soluzioni per le comunicazioni mission-critical nel settore sanitario e non solo, è stata scelta per la fornitura di un sistema di comunicazioni personalizzato, cablato e wireless, per i pazienti e il personale nell'ambito del progetto di ristrutturazione del complesso ospedaliero di Broadmoor (BHR, Broadmoor Hospital Redevelopment Project).

"Essere scelti per sviluppare e installare una soluzione idonea per questo ambiente molto complesso è una prova concreta della nostra competenza e della nostra credibilità", afferma Paul Lawrence, Managing Director, Ascom UK. "Già la location pone, di per sé, notevoli sfide, in quanto è composta da più edifici sparsi in una vasta area. Poi c'è la sfida tecnica. Per garantire la sicurezza di personale e pazienti, abbiamo combinato il nostro esclusivo sistema di chiamata degli infermieri con un sistema di allarme personale cablato. Inoltre, per offrire un livello ulteriore di sicurezza agli addetti, nei 750 dispositivi wireless Ascom i62 'Protector' messi a disposizione, è integrato il posizionamento accurato a livello di stanze, grazie al RTLS (Real-Time Location Service)."

La soluzione per il nuovo ospedale è stata sviluppata in stretta collaborazione con Kier Construction.

"Abbiamo lavorato a stretto contatto con Kier Major Projects e il West London Mental Health NHS Trust, l'ente pubblico responsabile del progetto", aggiunge Lawrence. "Ad esempio, mentre valutavamo assieme le esigenze a lungo termine del progetto BHR, abbiamo capito che la struttura richiedeva una soluzione molto più avanzata di quella, basata sui cercapersone, che sarebbe stata tradizionalmente implementata."

La soluzione per il progetto BHR include 750 dispositivi wireless Ascom i62 'Protector', un sistema esclusivo di chiamata degli infermieri e un sistema di allarme personale che funziona in tutti gli edifici della nuova struttura. Tutti gli allarmi attivi sono integrati in un sistema centralizzato di gestione della sicurezza sviluppato da Cortech. La soluzione globale Ascom è supportata e integrata con 21 server "Unite Connectivity Manager" di Ascom.

"Ogni soluzione e sistema che installiamo è mission-critical", conclude Lawrence. "Tuttavia, non credo sia un'esagerazione affermare che questo progetto lo è in maniera particolare. È fondamentale per la sicurezza di pazienti e personale. Ed è fondamentale per la tranquillità e la sicurezza delle persone che abitano nelle vicinanze. Noi di Ascom siamo orgogliosi di far parte di questo progetto sanitario."

Informazioni su Ascom

Ascom è un fornitore internazionale di soluzioni incentrate sull'ICT in ambito sanitario e sui flussi di lavoro in mobilità. La vision di Ascom punta a colmare i gap creati dalle informazioni digitali per facilitare l'adozione delle migliori decisioni possibili, in qualsiasi momento e luogo. La mission di Ascom è offrire soluzioni mission-critical in tempo reale in ambienti specifici, caratterizzati da elevata mobilità e requisiti di tempo stringenti. Ascom si avvale del proprio portafoglio esclusivo di prodotti e soluzioni e della propria architettura software specializzata per sviluppare soluzioni di integrazione e mobilità che consentono flussi di lavoro efficaci, efficienti e completi per il settore sanitario nonché per l'industria, il settore della sicurezza e il retail.

Con sede a Baar (Svizzera), Ascom ha filiali in 15 Paesi e circa 1.300 dipendenti in tutto il mondo. Le azioni nominative di Ascom (ASCN) sono quotate alla SIX Swiss Exchange di Zurigo.

Contacts

Ascom UK
Mike Pawezowski
Tel.: +44 12 150 289 71
E-mail: mike.pawezowski@ascom.com

Contacts

Ascom UK
Mike Pawezowski
Tel.: +44 12 150 289 71
E-mail: mike.pawezowski@ascom.com