Westinghouse si allea con alcuni leader dell'industria per tagliare sui costi e sui tempi di fabbricazione dei piccoli reattori nucleari

SPRINGFIELDS, Inghilterra--()--Westinghouse Electric Company ha oggi annunciato la prosecuzione della collaborazione con il Nuclear Advanced Manufacturing Research Centre (Nuclear AMRC) britannico nell'ambito di un avanzato studio addizionale sulla produzione, mirato all'analisi di potenziali aumenti dell'efficienza progettuale per tagliare significativamente sui tempi di realizzazione dei suoi piccoli reattori nucleari (SMR, Small Modular Reactor). Questa efficienza potrebbe generare importanti riduzioni dei costi per i clienti e, al contempo, promuovere la crescita della produttività nel Regno Unito, che costituisce una parte importante del programma SMR di Westinghouse.

"Il segmento SMR di Westinghouse rappresenta una tecnologia innovativa e leader del settore fondata sulla vasta esperienza nel campo dei reattori e dei carburanti della nostra azienda", ha dichiarato Jeff Benjamin, vicepresidente senior della divisione Nuove centrali e progetti importanti di Westinghouse.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Westinghouse
Nick Jones, Responsabile comunicazioni, +44 (0) 7803187182 (cellulare)
jonesng@westinghouse.com
www.westinghousenuclear.com

Contacts

Westinghouse
Nick Jones, Responsabile comunicazioni, +44 (0) 7803187182 (cellulare)
jonesng@westinghouse.com
www.westinghousenuclear.com