Il 92% dei consumatori europei richiede miglioramenti alla pubblicità video online

Una nuova ricerca indica che l’esperienza di fruizione degli annunci pubblicitari video potrebbe essere migliorata rendendo gli annunci più brevi, più mirati e più interattivi

AMSTERDAM--()--Nove su dieci (il 92%) dei consumatori europei concordano che occorre apportare modifiche all’attuale pubblicità video online per migliorare l’esperienza dell’utente, secondo una nuova indagine condotta fra 4.000 consumatori nel Regno Unito, in Francia e in Germania che è stata ordinata dal fornitore di soluzioni video online Brightcove Inc. (NASDAQ: BCOV).

Quando è stato loro chiesto di identificare specifiche obiezioni alla pubblicità video, i consumatori hanno menzionato l’irrilevanza, il volume e la presentazione scadente, e il 67% ha deciso di non guardare più i contenuti selezionati a causa di uno di questi problemi.\

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

WE Communications per conto di Brightcove
Rebecca Lake, +44 (0)207 632 3856
rlake@we-worldwide.com

Contacts

WE Communications per conto di Brightcove
Rebecca Lake, +44 (0)207 632 3856
rlake@we-worldwide.com