Westinghouse plaude alla decisione svedese di eliminare alcune tasse distorsive del mercato

VÄSTERÅS, Svezia--()--Westinghouse Electric Company, operatore leader nel settore nucleare in Europa e a livello mondiale, valuta positivamente l'accordo di venerdì 10 giugno del Parlamento svedese inteso a eliminare la tassazione nazionale sulla capacità nucleare che gravava sui reattori esistenti e a consentire la realizzazione di nuovi, che sostituiranno quelli che verranno chiusi.

"Westinghouse sostiene con forza qualsiasi decisione politica che riconosca l'importante ruolo dell'energia nucleare, sia in passato che in futuro, nella fornitura di elettricità affidabile, conveniente e a basse emissioni di carbonio ai consumatori e alle aziende di tutta Europa", ha dichiarato Mark Marano, presidente di Westinghouse per le Americhe e per l'area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa).

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Westinghouse Electric Company
Hans Korteweg
+32 (0)2 645-7162 (ufficio)
+32 (0)479-75-13-60 (cellulare)
Direttore comunicazioni e affari aziendali
Europa, Medio Oriente e Africa
kortewh@westinghouse.com

Contacts

Westinghouse Electric Company
Hans Korteweg
+32 (0)2 645-7162 (ufficio)
+32 (0)479-75-13-60 (cellulare)
Direttore comunicazioni e affari aziendali
Europa, Medio Oriente e Africa
kortewh@westinghouse.com