METRO GROUP prepara la scissione in due forti gruppi indipendenti che opereranno nel settore delle vendite all'ingrosso e del dettaglio

- Saranno create due società indipendenti quotate in borsa, leader di mercato nei rispettivi settori

- METRO GROUP sarà diviso in un gruppo specializzato nelle vendite all'ingrosso e alimentari e in un gruppo operante nell'elettronica di largo consumo

- Le due aziende saranno caratterizzate da maggior specializzazione, processi decisionali più rapidi, più flessibilità e miglior efficienza operativa

- "La creazione di due società indipendenti rappresenta un passaggio logico nella trasformazione della nostra attività volta a incrementare la crescita, l'attenzione verso i clienti e l'imprenditorialità", ha dichiarato Koch, amministratore delegato dell'azienda

- Il completamento dell'operazione è previsto per la metà del 2017

- Si terrà oggi a Düsseldorf una conferenza stampa

DÜSSELDORF, Germania--()--Il Consiglio di amministrazione di METRO AG sta preparando la creazione di due aziende indipendenti e specializzate tramite una scissione in un gruppo specifico per il commercio all'ingrosso e degli alimentari e un secondo che opererà nel settore dei prodotti e servizi dedicati all'elettronica di largo consumo. Le due entità verrebbero quotate in borsa singolarmente, ciascuna con un profilo, un CdA e un Consiglio di sorveglianza distinti. L'obiettivo è attribuire a ciascuna delle due aziende e ai rispettivi team dirigenziali il pieno controllo sulle rispettive strategie di business, per aumentare ulteriormente l'orientamento al cliente e accelerare la crescita delle imprese, semplificandone le strutture e migliorandone tempi di commercializzazione e eccellenza operativa. Entrambe le entità, inoltre, potrebbero concretizzare in modo indipendente le rispettive strategie di acquisizione e di partnership, definendo un percorso di espansione specifico. Il Consiglio di amministrazione e quello di sorveglianza prenderanno in esame la proposta di scissione del gruppo METRO a seguito di un periodo di intense consultazioni e revisioni. Se le valutazioni in corso avessero esito positivo, a seguito del parere favorevole degli azionisti, l'attuazione della scissione dovrebbe concludersi entro la metà del 2017.

"Nel corso degli ultimi anni abbiamo rivitalizzato con successo le nostre attività fondamentali, rafforzando al contempo in modo significativo il bilancio del gruppo", ha affermato l'amministratore delegato di METRO AG Olaf Koch. "Le nostre attività all'ingrosso e del settore alimentare, così come il segmento dell'elettronica di consumo, hanno proseguito sulla strada del miglioramento in ambito commerciale e sono ottimamente equipaggiate per un futuro indipendente. I nostri azionisti controlleranno efficacemente due leader di mercato ben posizionati, entrambi sempre più concentrati sulle rispettive aree e impegnati nella generazione di maggior valore per clienti, dipendenti e partner commerciali".

La scissione vedrebbe METRO AG separato in due aziende indipendenti: un gruppo specializzato nel commercio all'ingrosso e nel settore alimentare (formato da METRO, MAKRO ed entità associate, oltre a Real) e un gruppo specifico per i prodotti e servizi legati all'elettronica di largo consumo (Media-Saturn e il suo portafoglio di solidi formati e marchi). Le due aziende attualmente presentano una sovrapposizione operativa assai ridotta e sinergie molto limitate.

Previa approvazione dei rispettivi Consigli di sorveglianza, la gestione del gruppo specializzato nel commercio all'ingrosso e negli alimentari sarà affidata a Olaf Koch, attualmente amministratore delegato di METRO AG, mentre il gruppo operante nell'elettronica di consumo sarà diretto da Pieter Haas, attuale amministratore del CdA di METRO AG e amministratore delegato di Media-Saturn. Saranno decise in seguito altre nomine al Consiglio. Il perfezionamento della scissione è previsto per la metà del 2017 ed è soggetto alle approvazioni consuetudinarie. Haniel, Schmidt-Ruthenbeck e Beisheim, azionisti di riferimento di Metro AG, sono favorevoli alla proposta di scissione di Metro AG in due società indipendenti avanzata dal Consiglio di amministrazione.

"Credo davvero che una divisione in due entità indipendenti e mirate andrebbe a tutto vantaggio delle varie parti interessate, perché promuoverebbe una significativa opportunità di crescita più rapida e proficua. Dopo un'approfondita discussione, appoggio pienamente i primi risultati delle verifiche effettuate dal Consiglio di amministrazione", ha commentato Jürgen Steinemann, presidente del Consiglio di sorveglianza di METRO AG.

La scissione dovrebbe avvenire tramite uno spin-off di METRO Cash and Carry, di Real e di altre aziende e società di servizi correlati, dall'attuale METRO AG, che potrebbe concentrarsi pienamente sul settore dell'elettronica di consumo operando con un nuovo nome. Le due aziende sarebbero così in grado di rafforzare l'attenzione posta ai programmi di trasformazione e innovazione già iniziati, continuando nel contempo a sviluppare l'attività in ambiti notevolmente più ampi. La scissione permetterebbe anche di chiarire la distribuzione e l'uso del capitale di investimento nelle due nuove realtà.

Gli azionisti di Metro AG dovrebbero ricevere un numero di azioni di entrambe le società in misura proporzionale alle partecipazioni esistenti. Dopo le decisioni definitive da parte del Consiglio di amministrazione e del Consiglio di sorveglianza, gli azionisti saranno invitati a una riunione generale per discutere e votare la scissione proposta. Un'analisi di fattori quali l'attuale struttura, la governance, le opportunità di crescita, le conseguenze legali e fiscali e gli aspetti finanziari dell'azienda ha dimostrato che per gli azionisti la scissione proposta risulterebbe vantaggiosa da un punto di vista commerciale.

La creazione di due organizzazioni indipendenti è il frutto della riuscita trasformazione di METRO GROUP e dei suoi settori di attività nel corso degli ultimi anni. METRO Cash & Carry vanta dieci trimestri consecutivi di crescita su base confrontabile e maggiori guadagni, nonostante il contesto difficile. Media-Saturn ha registrato un andamento positivo per sei trimestri consecutivi, sempre su base confrontabile, la quota di mercato più elevata di tutti i tempi e solidi utili nel corso dell'ultimo anno fiscale. Le due attività presentano ora forti profili finanziari e una crescita significativa, oltre a un valore potenziale. I recenti successi sono stati ottenuti grazie alla forte attenzione ai clienti e ai continui sforzi di adattamento dei modelli di business alle esigenze locali. Con la vendita della GALERIA Kaufhof nel 2015 e con diverse altre variazioni del portafoglio, come la vendita di METRO Cash & Carry Vietnam e di Rea International negli ultimi anni, è aumentata l'attenzione alle attività fondamentali di METRO AG ed è migliorato lo stato patrimoniale del gruppo, preparando il terreno a questo cambiamento.

METRO GROUP terrà una conferenza stampa oggi alle 12:30 presso l'Hotel "Melia" di Düsseldorf (Inselstraße 2, 40479 Düsseldorf). L'evento sarà inoltre trasmesso in diretta dalla home page di METRO GROUP www.metrogroup.de

METRO GROUP è tra le maggiori aziende commerciali a livello internazionale. Nel corso dell'esercizio finanziario 2014/15 ha generato un fatturato di 59 miliardi di euro. L'azienda, con cui collaborano più di 220.000 persone, opera in 29 paesi attraverso più di 2.000 punti vendita. Le performance di METRO GROUP si basano sulla forza dei suoi marchi di distribuzione che operano sul mercato in modo indipendente: METRO/Makro Cash & Carry, leader mondiale nel self-service all'ingrosso, Media Markt e Saturn, nomi di primo piano sul mercato europeo nella distribuzione di elettronica di largo consumo, oltre agli ipermercati Real.

Per maggiori informazioni visitare www.metrogroup.de

Fine del comunicato stampa

Lingua: italiano

Azienda: METRO AG
Metro-Straße 1 40235 Düsseldorf Germania
Tel.: +49 (0)211 6886-1936
Fax: +49 (0)211 6886-3759

Email: investorrelations@metro.de

Sito web: www.metrogroup.de

ISIN: DE0007257503, DE0007257537,

Weitere: www.metro.de/investor relations

WKN: 725750, 725753,

Weitere: www.metro.de/investor relations

Indice: MDAX Quotazioni: mercato regolamentato di Düsseldorf, Francoforte (mercato ufficiale);
Mercati regolamentati non ufficiali di Berlino, Amburgo, Hannover, Monaco di Baviera, Stoccarda; Terminbörse EUREX

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.