Symbio FCell collabora con Renault Trucks e La Poste per l'installazione di un range extender a idrogeno su un veicolo Renault Maxity Electric

PARIGI--()--Symbio FCell ha fornito un sistema di estensione dell'autonomia funzionante a idrogeno per un modello Maxity Electric di Renault Trucks. Secondo il gruppo La Poste, in questo modo l'autonomia del veicolo è passata da 100 a 200 chilometri in condizioni operative reali, e il test continuerà per un anno nella città francese di Dole nel Giura. Questa estensione di autonomia risponde alle esigenze di operatività quotidiana di La Poste nelle aree urbane e suburbane.

Il principio su cui si basa il funzionamento della soluzione Symbio FCell è semplice: una volta esaurita la carica della batteria del veicolo, la cella a combustibile fornisce energia al motore elettrico raddoppiandone l'autonomia totale. Il calore generato dalla cella a combustibile può inoltre essere riutilizzato per riscaldare l'abitacolo, con ulteriore prolungamento dell'autonomia del mezzo perché si evita di consumare le batterie. Quando il mezzo si ferma, infine, in caso di necessità la cella a combustibile può essere utilizzata anche per ricaricare la batteria. Il modello Maxity Electric di Renault Trucks è dotato di 2 serbatoi da 75 litri ciascuno per lo stoccaggio di 4 kg di idrogeno a una pressione di 350 bar.

Le soluzioni Mobility di Symbio FCell basate sulla conversione dell'idrogeno in elettricità tramite le celle a combustibile producono da 5 a 300 kW con zero emissioni di carbonio. Si tratta di un'opzione ideale per i veicoli su strada, le imbarcazioni per la navigazione fluviale e le piattaforme mobili per carichi pesanti nelle aree urbane.

Per La Poste questo progetto rappresenta una continuazione dei test già effettuati e finalizzati al prolungamento dell'autonomia dei veicoli, per sostenere le aree metropolitane nel loro obiettivo di limitare le emissioni inquinanti atmosferiche e acustiche con l'uso dei cosiddetti veicoli puliti. La Poste attualmente possiede il più grande parco al mondo di veicoli elettrici.

Con questa collaborazione Symbio FCell, La Poste e Renault Trucks lanciano un forte segnale al settore dei trasporti a idrogeno francesi, il cui sviluppo richiederà una sinergia dei diversi attori sia pubblici che industriali.

Commentando questa collaborazione, l'amministratore delegato di Symbio FCell, Fabio Ferrari, ha dichiarato: "È indispensabile ricorrere all'idrogeno per aumentare l'autonomia e la disponibilità dei veicoli commerciali elettrici. La consapevolezza dei vari operatori del settore comincia a dare risultati. Siamo davvero entusiasti di questa nuova partnership, poiché La Poste e Renault Trucks sono dei pionieri del settore con cui collaboriamo da anni".

www.symbiofcell.com

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

AxiCom
Elise Koenig, +33 1 56 02 68 38
elise.koenig@axicom.com

Contacts

AxiCom
Elise Koenig, +33 1 56 02 68 38
elise.koenig@axicom.com