Entro il 2020 un miliardo di nuovi abbonati mobili unici, secondo uno studio di GSMA

Una relazione sull'economia mobile nel 2015 evidenzia l'effetto dei rapidi movimenti migratori mondiali sulle reti mobili a banda larga. Il settore mobile contribuirà in misura sempre maggiore al PIL mondiale, ai finanziamenti pubblici e ai nuovi posti di lavoro

Mobile World Congress 2015:GSMA
Mobile World Congress 2015

BARCELLONA, Spagna--()--Un miliardo di nuovi abbonati mobili nei prossimi 5 anni. È questa la stima di un recente e importante rapporto pubblicato oggi da GSMA in occasione del Mobile World Congress. Il documento, 'The Mobile Economy: 2015' (L'economia mobile nel 2015), prevede che il numero di abbonati mobili unici1 passerà dai 3,6 miliardi della fine del 2014 ai 4,6 miliardi entro il 2020, con un incremento del 4% all'anno (tasso di crescita annuo medio) nel periodo.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Per GSMA
Charlie Meredith-Hardy, +44 7917 298428
CMeredith-Hardy@webershandwick.com
oppure
Ufficio stampa GSMA
pressoffice@gsma.com

Contacts

Per GSMA
Charlie Meredith-Hardy, +44 7917 298428
CMeredith-Hardy@webershandwick.com
oppure
Ufficio stampa GSMA
pressoffice@gsma.com