XTANDI (Enzalutamide) in capsule riceve il parere psitivo del CHMP per il trattamento dei pazienti con carcinoma prostatico metastatico resistente alla castrazione mai sottoposti a chemioterapia

  • Sui pazienti naive alla chemioterapia l'enzalutamide ha dimostrato un impatto significativo sulla sopravvivenza globale rispetto al placebo
  • L'enzalutamide ha ridotto del 29% il rischio di morte rispetto al placebo
  • L'enzalutamide ha significativamente ridotto il rischio di progressione radiografica o di morte (81%) rispetto al placebo
  • I pazienti che assumevano enzalutamide hanno avuto un ritardo del momento di inizio della chemioterapia rispetto agli uomini che assumevano il placebo

CHERTSEY, Inghilterra--()--Astellas Pharma Europe Ltd. ha oggi annunciato che il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia europea per i medicinali ha dato parere positivo raccomandando una variazione per modificare l'autorizzazione di immissione in commercio per l'enzalutamide (nome commerciale XTANDI).

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Astellas Pharma EMEA
Mindy Dooa
+44 (0) 7826 912339
oppure
Red Door Communications
Marie Turner
+44 (0) 2083 928056

Contacts

Astellas Pharma EMEA
Mindy Dooa
+44 (0) 7826 912339
oppure
Red Door Communications
Marie Turner
+44 (0) 2083 928056