MakerBot annuncia il lancio di MakerBot Europe

MakerBot espande le attività in Europa e apre un ufficio centrale a Stoccarda, in Germania

BROOKLYN, N.Y. e STOCCARDA, Germania--()--MakerBot, leader mondiale della stampa desktop 3D, ha oggi presentato MakerBot Europe, che espanderà le attività internazionali dell'azienda. Si tratta di un passo importante nella leadership del settore della stampa desktop 3D non solo negli Stati Uniti, ma anche praticamente in tutti i paesi europei più importanti. Come parte di questo sforzo di espansione, MakerBot sta rilevando alcuni asset del suo partner tedesco, HAFNER'S BÜRO, suo distributore in Germania da diversi anni. Con effetto immediato, MakerBot Europe continuerà a gestire la vasta rete di rivenditori MakerBot in tutta l'Europa centrale e orientale. Gli attuali distributori di MakerBot inizieranno gradualmente a collaborare con MakerBot Europe, che sarà guidata da Alexander Hafner in qualità di direttore generale della nuova divisione. Hafner è stato proprietario e presidente di HAFNER'S BÜRO sin dalla sua fondazione, avvenuta nel 1988.

"Siamo realmente entusiasti di aprire MakerBot Europe e di espandere la portata globale dell'azienda con questa operazione", ha dichiarato Jenny Lawton, presidente di MakerBot. "Alexander Hafner e HAFNER'S BÜRO sono nostri partner di lunga data e vantano una conoscenza approfondita dei nostri prodotti, della stampa 3D e delle soluzioni di progettazione, oltre che del mercato europeo. Siamo molto soddisfatti del loro futuro ruolo nella famiglia MakerBot e del fatto che rappresenteranno l'azienda presso i nostri distributori e rivenditori europei".

HAFNER'S BÜRO ha gestito e commercializzato i prodotti MakerBot per diversi anni e dispone di estese relazioni commerciali con i più importanti clienti e rivenditori di MakerBot in tutta Europa, inclusi gli eventi del settore. Frank Alfano, Chief revenue officer di MakerBot, ha specificato: "La creazione dell'ufficio MakerBot Europe testimonia il nostro impegno verso il mercato europeo e aiuta ad allineare la strategia di crescita aziendale complessiva nella regione. Da tempo la Germania è l'hub europeo per la stampa 3D, mentre l'interesse nel settore è aumentato in tutta Europa. Riteniamo che quest'area continuerà ad affermarsi nell'arena della stampa 3D".

"MakerBot Europe sta per debuttare in Europa, uno dei mercati più importanti di MakerBot per la stampa 3D. Siamo molto orgogliosi di essere i partner preferiti di MakerBot per questo passaggio importante e ritengo si tratti di un'opportunità unica nella storia di entrambe le aziende. Siamo entusiasti di poter mettere a disposizione la nostra esperienza nella stampa 3D e anni di lavoro con MakerBot per espandere queste conoscenze in tutta Europa", ha dichiarato Alexander Hafner, direttore generale del nuovo ufficio di MakerBot Europe. "Siamo strenui sostenitori della stampa desktop 3D di MakerBot e della sua tecnologia di scansione, e puntiamo a lavorare con l'estesa rete di rivenditori MakerBot in Europa".

L'acquisizione di determinati asset di HAFNER'S BÜRO rappresenta una fase importante nell'assicurarsi una presenza sicura sul mercato europeo per MakerBot. Benché il mercato europeo sia sempre stato solido per MakerBot, e in qualità di leader globale nell'industria della stampa desktop 3D, tradizionalmente l'azienda ha concentrato le vendite e l'impegno marketing negli Stati Uniti. Ma ora, con la nascita di MakerBot Europe, potrà espandere la propria portata in molti altri paesi.

MakerBot Europe servirà i mercati di Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Finlandia, Germania, Grecia, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Regno Unito, Russia, Serbia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria e altri paesi europei. I distributori e rivenditori MakerBot già esistenti continueranno con la propria attività come di consueto; si prevede che saranno assorbiti nell'organizzazione vendite e marketing di MakerBot Europe nell'arco di sei mesi. Nello stesso periodo MakerBot Europe espanderà anche la portata dell'azienda e cercherà altre partnership strategiche con rivenditori e importanti distributori che possono aiutare a espandere la penetrazione di MakerBot nel mercato europeo.

"HAFNER'S BÜRO di Stoccarda è stato scelto come hub per MakerBot Europe grazie all'eccellente serie di performance, all'entusiasmo per la stampa 3D e i prodotti MakerBot, e alla posizione geografica centrale", ha sottolineato Frank Alfano. "Siamo entusiasti di espandere la nostra portata e la nostra missione in Europa: portare una stampante MakerBot Replicator Desktop 3D sulla scrivania di ogni ingegnere, architetto e docente, in tutte le scuole e le case".

Informazioni su MakerBot

MakerBot, una società controllata da Stratasys Ltd. (Nasdaq: SSYS), guida la nuova rivoluzione industriale fissando gli standard nel settore della stampa desktop 3D affidabile e conveniente. Fondata nel 2009, MakerBot commercializza stampanti desktop 3D a clienti innovativi e leader dell'industria in tutto il mondo, come ingegneri, architetti, progettisti, docenti e consumatori. Per ulteriori informazioni su MakerBot visitare il sito makerbot.com.

Dichiarazione cautelativa sulle dichiarazioni a carattere previsionale

Le dichiarazioni contenute in questo comunicato stampa relative alle aspettative di Stratasys sui vantaggi derivanti dall'acquisizione di determinati asset di HAFNER'S BÜRO, sul contributo stimato di tali asset per MakerBot Europe e sul periodo di tempo necessario per il concretizzarsi di tali vantaggi sono dichiarazioni a carattere previsionale che riflettono le aspettative e convinzioni correnti della dirigenza. Tali dichiarazioni a carattere previsionali sono basate su informazioni correnti che, per loro natura, sono soggette a cambiamenti rapidi e persino repentini. A causa dei rischi e delle incertezze associate con l'attività di Stratasys, i risultati effettivi potrebbero differire materialmente da quelli previsti o impliciti in queste dichiarazioni a carattere previsionale. Questi rischi e incertezze includono, ma non a titolo esaustivo, il rischio che gli asset acquisiti da HAFNER'S BÜRO non portino a MakerBot Europe i vantaggi attesi per cause impreviste; la mancata percezione, da parte dei clienti, dei vantaggi derivanti dall'acquisizione degli asset di HAFNER'S BÜRO come li percepisce Stratasys; il rischio che l'integrazione degli asset acquisiti in MakerBot Europe risulti più difficile e lenta di quanto previsto da Stratasys; altri fattori di rischio spiegati più dettagliatamente nel modulo 20-F alla voce "Risk Factors" della relazione annuale di Stratasys più recente depositata presso la Securities and Exchange Commission (SEC) il 3 marzo 2014. Stratasys non si assume alcun obbligo (e dichiara espressamente di non assumersi alcun obbligo) di aggiornare o revisionare le dichiarazioni a carattere previsionale per riflettere nuove informazioni o eventi futuri, a eccezione di quanto previsto da norme e regolamenti di SEC.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

MakerBot
Jenifer Howard
+1-347-676-3932 (uff.)
+1-203-273-4246 (cell.)
Jenifer.howard@makerbot.com
oppure
Tina Röschmann, +49 711 228 38 34 (uff.)
oppure
makerbot@ketchum.com

Contacts

MakerBot
Jenifer Howard
+1-347-676-3932 (uff.)
+1-203-273-4246 (cell.)
Jenifer.howard@makerbot.com
oppure
Tina Röschmann, +49 711 228 38 34 (uff.)
oppure
makerbot@ketchum.com