Toshiba sviluppa un sensore di immagine CMOS per applicazioni a bassa potenza e di piccole dimensioni

International Solid-State Circuits Conference 2013

TOKYO--()--Toshiba Corporation (TOKYO:6502) ha annunciato in data odierna lo sviluppo di un sensore di immagine CMOS con circuiti di lettura dei pixel a bassa potenza e di dimensioni ridotte. Il sensore campione integrato nei circuiti di lettura ha dimostrato di poter raggiungere prestazioni doppie rispetto ai sensori tradizionali.(1) Toshiba ha reso noto questo risultato in occasione dell'ISSCC 2013, tenutosi a San Francisco, in California, lo scorso 20 febbraio.

La rapida crescita della domanda di telefoni cellulari di largo consumo nei mercati emergenti richiede che i sensori di immagine CMOS abbiano dimensioni ridotte, consumino meno energia e offrano prestazioni con un basso livello di rumore.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Contacts

Toshiba Semiconductor & Storage Products Company
Megumi Genchi / Kunio Noguchi, +81-3-3457-3367
semicon-NR-mailbox@ml.toshiba.co.jp

Sharing

Contacts

Toshiba Semiconductor & Storage Products Company
Megumi Genchi / Kunio Noguchi, +81-3-3457-3367
semicon-NR-mailbox@ml.toshiba.co.jp